mario-rossi-fa-rap

Mario Rossi fa rap, debutta con un Ep la band veronese

Con un disco di esordio appena uscito, il 21 dicembre, il gruppo scaligero racconta in musica la disillusione giovanile, la voglia di cambiamento, e la "città dell’amore". Abbiamo intervistato Michele Benetti, voce e autore, che racconta i temi e i riferimenti musicali cui si ispira il loro alternative rap.

Pubblicati di recente

«È tempo di una nuova destra»

Intervista a Massimiliano Urbano, coordinatore della sezione veronese di Buona Destra, il movimento politico nato nel 2020 con l’obiettivo di proporsi agli elettori come alternativa alla destra sovranista.

Sulle orme dei Catari

Al secondo libro di una trilogia dedicata al movimento religioso del Duecento, Claudia Farina mette a fuoco le vicende che ne sconvolsero la presenza nel nord Italia, in particolare nella zona del Garda. «I "boni homini"? Volevano una chiesa spirituale e d'amore, ma sono stati cancellati dalla storia».

«Il nucleare è un business morto»

Lo afferma Nikolaus Valerius, responsabile nucleare del colosso energetico tedesco Rwe mentre la Germania dismette tre delle sei centrali nucleari ancora operative. Se in Germania il nucleare è morto nel resto del mondo non è molto vitale.

La qualità dell’aria

In calo l’inquinamento in Pianura Padana negli ultimi venti anni secondo il progetto europeo Prepair, ma rimane la criticità da bacino chiuso. Verona chiude il 2021 con un contenuto miglioramento dei superamenti delle polveri PM10 rispetto ai due anni precedenti.

Fatta per non durare

La storia della lampadina e del cartello Phoebus raccontano cosa non è Economia Circolare. Il trust Phoebus fu un episodio rivelatore di una realtà che ci riguarda da vicino: con esso nacque l'obsolescenza programmata dei prodotti.

Europa, il “sogno imperfetto” di Anne Parry

Veronese adottiva, oggi ricopre il ruolo di segretaria per la sezione in Valpolicella del Movimento federalista europeo. Un interesse che è diventato impegno in seguito alla Brexit. «In Gran Bretagna adesso è un disastro, e tutti incolpano l'Europa per le difficoltà che ne sono derivate».

Una scatola piena di…

Le scatole di Tilla Baby Box vengono da una esperienza di una comunità che si rendeva presente, con semplicità, ogni volta che una vita nuova veniva al mondo. Oggi l'impresa sociale fondata da Margherita Barin sviluppa progetti a favore di donne e mamme svantaggiate.