L’orizzonte di Ulisse

Al via una serie di racconti su una stagione calda diversa dalle altre. "L'estate di mezzo" è un progetto narrativo, nato per dare voce creativa a quanto la pandemia ci abbia cambiati. Tra il lockdown e i dubbi sul futuro.

Pubblicati di recente

“FFdLessinia” alla 26esima edizione: non c’è virus che tenga

Inaugura il 21 agosto a Bosco Chiesanuova la rassegna cinematografica su vita, storia e tradizioni delle terre alte del mondo. 63 film da 40 Paesi con 32 anteprime italiane di cui 3 anteprime assolute. Cinema protagonista in presenza al Teatro Vittoria e a distanza grazie a una piattaforma per la visione in streaming su tutto il territorio italiano. E pubblico protagonista che assegnerà i massimi riconoscimenti della manifestazione.

A cena con “Silent Dante”

Tre serate con lo spettacolo multisensoriale e itinerante nelle zone dantesche di Verona, cui segue una cena di gala. Gli eventi sono realizzati da Teatro Stabile di Verona, Teatro della Toscana - Teatro Nazionale, insieme a Centro Scaligero degli Studi Danteschi e Musei di Verona.

Diritti o libertà?

Come si tutelano i diritti? Con un sistema di leggi e regolamenti o promuovendo l'evoluzione della società? Il dibattito riguardo il ddl Zan-Scalfarotto, il disegno di legge in discussione oggi alla Camera, è l'occasione per ragionare su questo tema.

Ministro, di quali docenti abbiamo bisogno?

In un momento in cui sono consistenti i dubbi sulla disponibilità di docenti per il prossimo anno scolastico, si dovrebbe cominciare a ragionare su come selezionare e formare gli insegnanti di domani.

Palma Bucarelli, signora dell’arte italiana

Il 25 luglio 1998 muore a 88 anni la nota storica dell’arte e prima direttrice di un museo in Italia, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma. Una donna dal coraggio superiore solo alla sua straordinaria intelligenza

Veneto: la legge antiallagamenti parte da Verona

Intervenire in campagna per salvare la città dagli allagamenti. L’Ordine degli Ingegneri scaligero propone una legge regionale per individuare e tutelare i corsi d’acqua minori. In Veneto un quarto degli interventi ritenuti urgenti nel 2010 per la mitigazione del rischio idrogeologico è ancora da cantierare denuncia Legambiente.