Serve un antidoping anche per il sistema sport

La sentenza che ha assolto con formula piena Alex Schwazer, apre molti interrogativi e avvalora indirettamente l’ipotesi di un complotto messo in atto per eliminare sportivamente l’atleta e gettare discredito sul suo allenatore. Una brutta storia con un futuro tutto da scrivere.

K2, la rivincita degli Sherpa

Il K2 è stato l’ultimo ottomila domato per la prima volta durante il periodo invernale, grazie ad una spedizione composta da un team di Sherpa nepalesi. L’impresa, che sconfessa molte credenze, sposta ancora i limiti dell’impossibile. E non è detto che ciò non sia un bene

NBV Verona ottiene la salvezza

La decisione di congelare promozioni e retrocessioni ha dato a NBV Verona la garanzia di un’altra stagione nella massima serie. Ci sarebbe il tempo per programmare a dovere il futuro, se non fosse che dalla stessa società filtrano segnali contrastanti.

Il lato buio dello sport

In questa stagione condizionata dalla pandemia, a risentirne non è solo il vertice ma anche la base. I problemi principali sono la qualità della governance e l’incapacità di innovazione, oltre a un diffuso malcostume che spesso emerge in periodi di sostanziale anarchia.

NBV Verona: voglia di trasparenza

Il divorzio tra Verona e Boyer si lascia alla spalle strascichi e recriminazioni. Fatti, che in un periodo di pandemia accrescono la distanza dello sport di vertice dal territorio e dai tifosi.

Nbv Verona: avvio stentato tra Covid e poche buone nuove

L’attuale pandemia sta mettendo in crisi molte società sportive. Nella mondo della pallavolo, la NBV Verona, nuovo sodalizio nato solo pochi mesi fa, vive al suo esordio momenti di incertezza e risultati sportivi non entusiasmanti. Nel frattempo, si inizia già a guardare all’anno prossimo confidando in una rapida conclusione della stagione in corso.

L’autunno di un quartiere

Nella zona Stadio, a Verona, il tessuto sociale ed economico sta subendo più di altri gli effetti dell'emergenza pandemica, in attesa di sapere se, e quando, la gente potrà a tornare allo stadio. Nel mentre, le attività commerciali perdono clienti e le prospettive rimangono incerte.

Lo sport veronese scende in piazza

Lo sport veronese è deciso a far valere le proprie ragioni contro lo stop alle discipline di contatto previsto dall'ultimo Dpcm. Tra diritti rivendicati e criticità oggettive, cerchiamo di capire se sono davvero tutte condivisibili le motivazioni dei manifestanti