La pallavolo europea a Verona per le Finals

A Verona la pallavolo europea assegna il massimo titolo europeo per club maschile e femminile. Trento e Conegliano nutrono legittime ambizioni di successo ma, a causa delle vigenti restrizioni, non potranno contare sull’apporto del pubblico.

Conegliano vince il suo 4° scudetto

La conquista del titolo senza sconfitte è la conferma di come Conegliano stia spostando i limiti della pallavolo femminile, attraverso un gioco moderno, fisico e senza cali di attenzione, che pone gli avversari ad anni luce di distanza.

Serve un antidoping anche per il sistema sport

La sentenza che ha assolto con formula piena Alex Schwazer, apre molti interrogativi e avvalora indirettamente l’ipotesi di un complotto messo in atto per eliminare sportivamente l’atleta e gettare discredito sul suo allenatore. Una brutta storia con un futuro tutto da scrivere.

K2, la rivincita degli Sherpa

Il K2 è stato l’ultimo ottomila domato per la prima volta durante il periodo invernale, grazie ad una spedizione composta da un team di Sherpa nepalesi. L’impresa, che sconfessa molte credenze, sposta ancora i limiti dell’impossibile. E non è detto che ciò non sia un bene

NBV Verona ottiene la salvezza

La decisione di congelare promozioni e retrocessioni ha dato a NBV Verona la garanzia di un’altra stagione nella massima serie. Ci sarebbe il tempo per programmare a dovere il futuro, se non fosse che dalla stessa società filtrano segnali contrastanti.