Il mestiere del comico

Dopo tanta musica rock a Villa del Bene a Dolcé arriva anche il momento del cabaret. Appuntamento sabato 31 con Marco Della Noce, volto noto di Zelig e tante altre trasmissioni tv.

Dantea, l’Alighieri in musica dei Terra Mater

Debutta in prima nazionale lo spettacolo di Alessandro Anderloni, con il supporto della Gaspari Foundation, che mette al centro la figura umana del Sommo. A dare una sonorità emotiva allo spettacolo la giovane ensemble veronese, grazie alla forza della tradizione mediterranea antica.

Un festival, il teatro e i ragazzi animano Veronetta

Parte oggi una iniziativa che coinvolge numerosi giovani, che hanno partecipato ai laboratori delle registe Silvia Masotti e Camilla Zorzi. Un incontro aperto a tutti in cui le riletture di classici setacciano i problemi generazionali e l'impatto della pandemia.

Verona-Lugano unite dai ragazzi che amano il teatro

"Lingua Madre - capsule per il futuro" è il nome di un progetto culturale nato in Svizzera che ha coinvolto cinquanta giovani veronesi dagli 8 ai 24 anni. Ad aprile il documentario, visibile online, mostrerà l'esito del lavoro di indagine da loro condotto sulla funzione della parola, tra reale e virtuale.

“Dov’è finita la mia ombra?!”

La Fondazione Aida, in attesa delle riaperture, prosegue nei suoi eventi innovativi per bambini. Il nuovo spettacolo si inserisce nella rassegna Teatro Onlife, che da ottobre conta otto nuove produzioni originali pensate per la fruizione digitale.

Paolo Valerio racconta il Teatro

Intervista al direttore dello Stabile di Verona, per parlare della rassegna online "All About Theatre" e dei progetti passati e futuri, in attesa di tornare sul palco in presenza.

È calato il sipario senza replica

Gigi Proietti passa alla storia come un maestro impareggiabile, che con il suo talento ha perpetuato in diverse generazioni l'amore per il teatro. Ancora più triste ricordarlo con i palcoscenici costretti alla chiusura.

Morganti danza Bausch

"Moving with Pina" chiude il cartellone dedicato alla danza dell'Estate teatrale veronese numero settantadue. Una conferenza danzata per conoscere da vicino la straordinaria coreografa tedesca.