Il Signor Transfert

Il mistero dell'analisi è racchiuso nella coppia paziente-terapeuta. L’importante è che il terapeuta conosca e analizzi le proprie ferite per non confondersi e perdersi in quelle del paziente.

Diritto all’oblio oncologico: una responsabilità collettiva

In molti Paesi europei il diritto all’oblio oncologico è già normato da una specifica legge. Con risoluzione del febbraio 2022, la Corte europea ha chiesto che entro il 2025 tutti gli Stati membri garantiscano tale diritto. L'Italia, pertanto, deve accelerare le procedure per aiutare gli ex pazienti oncologici a poter guardare attraverso questo diritto come un oblò proiettato sul passato dal quale riafferrare la memoria del futuro. 

La normalità della fragilità

I recenti fatti di cronaca hanno gettato un faro sul tema, delicatissimo, della maternità e dei primi giorni post-parto, che possono mettere in grave difficoltà la nuova madre. Cosa possiamo fare, ora, per provare a dare un aiuto concreto a chi deve affrontare questo particolare momento?