Cara Giulietta, ti scrivo

Il Covid non ha fermato il desiderio di parlare dei propri sentimenti con la giovane Capuleti. E anche quest'anno il premio dedicato alle lettere d'amore più belle ci sarà, sebbene a distanza. Finaliste tre autrici, da Stati Uniti, Francia e Italia.

La diversità nei luoghi di lavoro

Una ricerca pedagogica diventa un libro per divulgare quanto più possibile la cultura del diversity management e della pedagogia interculturale. L'autrice Cristina Balloi dell'Università di Verona ce ne parla.

“Mafia in nove atti”: contro un male che divora il Paese

Una serie di incontri online con importanti esponenti della lotta alla criminalità organizzata ha preso il via su iniziativa dell'università scaligera e di Elsa Verona. Ne parla la presidente Lucrezia Bolla, perché «l'Italia ha un futuro se vince questo cancro. Anche al Nord».

Che “Bell’Impresa!” la scuola

Responsabilità, intraprendenza, creatività, spirito di iniziativa sono il fulcro di un progetto educativo che coinvolge dieci istituti comprensivi del veronese. E la scuola diventa cooperativa per imparare a "fare insieme".

L’educazione finanziaria in un corso per tutti

"Conta su di noi" mira a dare gli strumenti per evitare di indebitarsi e di gestire le risorse familiari in modo consapevole. Il progetto messo in campo da Mag Verona è pensato per chiunque voglia capire meglio come spendere i propri soldi. E magari imparare a risparmiare.

#ioleggoperché, la lettura non si ferma

Quinto anno dell'iniziativa che mira ad arricchire il patrimonio librario delle biblioteche scolastiche e avvicinare i più giovani al mondo dei libri. Oltre tredicimila le scuole iscritte in un solo mese in tutta Italia. Ambasciatore 2020 sarà Rudy Zerbi.

Quel tempo sospeso che tanto dice di noi

Il secondo libro di Cristiana Albertini, “COstretti a VIverci Dentro”, edito da Gabrielli editore, unisce trentacinque testimonianze dal lockdown tra Verona e Venezia. Una lettura per capire cosa abbiamo vissuto e cosa verrà dopo.

Villa Zamboni riapre con una mostra

Al centro di una lunga battaglia per il recupero del bene comune, oggi l'edificio settecentesco si prepara per una esposizione di grande valore storico. Il 27 settembre si inaugura e si potrà visitare anche la loggia restaurata.