Come il Covid-19 ha cambiato la nostra spesa?

Sicurezza alimentare e stili di consumo durante l’emergenza Covid-19: da un’indagine dell’Osservatorio IZSVe ecco come è cambiato il nostro rapporto con il cibo. Per l'ISMEA cresce di 10 miliardi di euro la spesa domestica.

Vendemmia 2020: sarà quasi un’ottima annata

Vigneto veneto, dal “Trittico” diagnosi di buona salute per la futura vendemmia, al momento pronosticata “generosa” quasi ovunque e in anticipo rispetto al 2019. Soffre ma resiste, per ora, il vigneto Italia all'attacco del Covid-19 sul fronte dei mercati extra-Ue.

Un algoritmo ci salverà. O no?

L'intelligenza artificiale sta prendendo il posto dei giornalisti nella scelta delle notizie poi di tendenza sul web. Quanto un computer può sostituire l'uomo?

Il declino degli insetti, biodiversità a rischio

La Giornata Mondiale dell'Ambiente è dedicata alla tutela del patrimonio naturale del pianeta. La progressiva scomparsa degli insetti ha un effetto domino sui loro naturali predatori e sulla biodiversità delle nostre campagne. Ma nella pianura veronese stanno scomparendo anche i fiori. Riuscirà a resistere il gruccione, colorato simbolo della primavera?

Per un giornalismo senza paura

Preoccupa il futuro dei media nel mondo in seguito alle minacce alla libertà e credibilità della stampa esacerbate nell'era del Covid-19. Ma senza libertà di espressione tutti i nostri diritti vengono meno.

Earth Day, WWF: «Serve un cambio di paradigma»

L'appuntamento di “Succede alle 31” oggi in occasione dell’Earth Day ha affrontato con Michele Dall’O’ presidente WWF Veronese, il tema dell’azione dell’uomo sul pianeta e lancia un appello alla nostra responsabilità per proteggere e preservare la salute del pianeta Terra.

Le ali della libertà

L'avventura a lieto fine di un rapace dall'Alto-Adige alle rive del Lago di Garda profuma di quella libertà oggi tanto agognata e ci rammenta quanto la natura abbia bisogno di essere protetta.

Nibbio Bruno

Mare nostrum

Nel giorno in cui si celebra la "Giornata nazionale del Mare" giunge il grido d'allarme del settore della pesca. Troppa offerta a cui non corrisponde sufficiente domanda a causa delle restrizioni per l'emergenza Covid-19. Ma a minacciare le risorse ittiche c'è anche il cambiamento climatico. Una sfida a cui possiamo rispondere.