Hellas serve un reset, a Monza sono finite le illusioni

A Monza qualcosa sembra essere cambiato. Sono cadute le ultime illusioni di chi pensava che il Verona, al netto della sfortuna e degli azzardi della società, potesse salvarsi grazie alle ipotetiche “tre squadre più scarse”. Le scommesse sono state perse, vince il banco.

Monza Verona 2-0

Hellas, il diesse Marroccu spazza via le nuvole: nessuna svendita

Il nuovo direttore sportivo dell’Hellas Verona si è presentato ai giornalisti nella sede di Via Olanda e l’ha fatto parlando di calcio a trecentosessanta gradi: l’identità della squadra, le basi tecniche ed economiche del Verona, le dinamiche del mercato che deve ancora cominciare, i nomi degli incedibili e quelli dei gioielli da piazzare al massimo.

Francesco Marroccu direttore sportivo Hellas Verona

La peggior sconfitta dell’anno

A Milano il Verona incappa in una sconfitta umiliante, una sconfitta che ha fatto vergognare i tifosi a San Siro e a casa sul divano. Una batosta che non ha giustificazioni, rincarata dalle parole del presidente Setti dopo la gara. E, tra l’altro, ha anche perso contro l’Inter.

Maglia 8 Mascetti Lazovic

Ciao Capitano!

Ci ha lasciato ieri Emiliano Mascetti, per tutti "Ciccio", una delle colonne dell'ultracentenaria storia gialloblù, per quello che ha fatto in campo e fuori dal campo.

Il Verona sta diventando grande

I quattro gol rifilati ieri alla Lazio da parte di Simeone (e i tre punti annessi) scatenano la gioia dei tifosi, ma i motivi per sorridere vanno ben oltre il risultato di ieri.