Rea: «Da “canaro”, vorrei un patentino per i proprietari»

Il consigliere comunale con delega alla Tutela e benessere degli animali, ha preso in mano da pochi mesi l'incarico inaugurato nella scorsa amministrazione e già è alle prese con il progetto di un nuovo canile sanitario. Ma per i "padroni" invoca un esame di idoneità: «spesso sopravvalutano le proprie capacità».

La “democrazia” secondo Israele

Lo Stato di Israele sta per avere il suo 25esimo governo in settant'anni di storia e ancora una volta si rivolge a quel Benjamin Netanyahu alle prese con processi per corruzione e tradimento e che l'Independent, tempo fa, aveva definito come "principe delle tenebre". E il bello è che non è nemmeno questo il problema più grosso.

In USA vincono tutti, come sempre

Le elezioni di midterm negli Stati Uniti dovevano essere una debacle per i Democratici del Presidente Joe Biden. Invece non è andata proprio così, al netto dei riconteggi e dei ricorsi che sicuramente ci saranno.

UK: la vendetta della lattuga

È durata davvero poco Liz Truss nel ruolo di Prime Minister del Governo britannico. 45 giorni di tempo, fra la nomina e le dimissioni, che battono ogni record di brevità per il popolo di Sua Maestà. Cosa succederà ora?

Iran, il popolo non si ferma

Continuano, nonostante la grave repressione militare messa in atto dal Governo, le proteste nate in seguito all'assurda morte di Mahsa Amini, arrestata per non aver indossato correttamente il velo e poi morta in circostanze "misteriose" in carcere. Questa volta, però, gli iraniani sono decisi ad andare fino in fondo.

Nella testa(ta) di Putin

Le minacce dello "zar" russo sono campate in aria o c'è un serio rischio per l'Ucraina (e il resto del mondo) di rivivere il dramma di una bomba nucleare?

Morte di un oligarca

Un'incredibile serie di "decessi accidentali" sta colpendo gli amici (o ex-amici) di Putin. Poche certezze se non che fossero quasi tutti ai vertici di importanti istituzioni russe e avessero patrimoni ingenti.