“Profili di sangue”, in mostra un’indagine sul volto

L'esposizione inaugurata l'11 gennaio scorso e presente sulla vetrata principale della Biblioteca civica è una riflessione che parte dalle foto segnaletiche realizzate ad Auschwitz. In vista del Giorno della memoria, Bighignoli, Spiazzi e Cavazza conducono una ricerca visiva a più medium, che ci interroga direttamente.

“Mycelium”, un corto per capire il lutto

Il regista veronese Lorenzo Vanzan presenta domani sera al Capitan Bovo di Isola della Scala il trailer del suo ultimo documentario dedicato alla perdita di un genitore. «Il mio motto è "racconta ciò che sai": così sono partito dalla morte di mia mamma, per dare a questa parola un significato condiviso».

Matteo Spiazzi: la guerra e il teatro

«La domanda ultima, priva di risposta, è a cosa serve l’arte quando i bambini muoiono. Dal punto di vista artistico ci sono elementi per mettere in scena qualcosa di necessario. Ma dal punto di vista umano è terribile». Il regista è Veronese dell'anno per il magazine Heraldo.

Scrivere per amore, un premio sempre più festival

Inizia oggi la storica rassegna letteraria dedicata ai sentimenti e all'amore per la scrittura. Attesa per l'assegnazione del premio sabato 22 ottobre in Sala Maffeiana: finalisti Marco Varvello, Anilda Ibrahimi e Francesco Pacifico. Chiude domenica il programma Nadia Terranova.

ArtVerona 2022, cresce il legame con la città

Edizione numero diciassette, il focus è sul sistema italiano, capace di creare relazioni tra culture differenti. E si consolida il rapporto con il pubblico e il privato veronese nella proposta espositiva, che in parte proseguirà anche oltre le date della fiera.