Il Sudafrica aspetta l’arcobaleno

L'arresto dell'ex presidente Zuma ha innescato sommosse da parte di frange criminali nelle province del KwaZulu-Natal e di Gauteng, dove è esplosa una violenza che non si vedeva da decenni. E il Paese oggi ricorda la nascita di Mandela. Una riflessione dal cuore di Cape Town su questi tempi complessi.

Solstizio a Cape Town

21 giugno, le stagioni si alternano e segnano il divario tra emisferi. Ma c'è un altro cambio di passo, tra un inverno metaforico che sembra andarsene e uno fisico che sopraggiunge, come ogni ogni anno. In mezzo, uomo e natura si parlano in un respiro millenario.

La variante

Sotto alla volta celeste più tersa del mondo si vive un autunno di ombre lunghe. La minaccia di una nuova mutazione virale rimbalza sui media internazionali. Ma in realtà è l'assenza di parole il modo più reale di stare in questo tempo.

Doris, i colori e la lingua che parliamo

Le parole sono preziose per un popolo, che appartengano a un antico linguaggio o imperversino sui media odierni. L'incontro con Doris, insegnante in pensione, è un viaggio dentro il potere creatore del logos. Tra Sudafrica e mondo.

La primavera sudafricana e una natura mai benigna

Cambio di stagione nell'emisfero australe. Si entra in una fase nuova dopo un rigido lockdown, che non ha però originato duri conflitti. Ma la fioritura anomala delle margherite sembra esprimere un appello a una normalità che ancora non c'è.

Cape Town, maggio 2020

Tempo di quarantena in Sudafrica, dove la natura si rivela forte, permanente. E l'isolamento è un tempo in cui i legami si rivelano compatti, solidali, in attesa che un vento nuovo allontani l'emergenza.