Chievo, un calcio al 2020

Si è concluso ieri sera, con il pareggio in extremis contro il Venezia, il 2020 del Chievo che, fra alti e bassi, ha trovato strada facendo la sua identità. Ora, però, serve un bomber vero per puntare decisi alla promozione.

Miracolo al Bentegodi

Le reti di Djordjevic e Segre nell'andata di semifinale play off permette ad Aglietti di presentarsi al cospetto di Italiano, martedì sera, con un leggero vantaggio.