L’arte di sapersi accontentare

Mentre il piccolo Achille Daffara dorme placido, la Virtus con papà in campo pareggia contro il Rimini. Il quarto zero a zero consecutivo non è spettacolare ma ha il pregio di muovere sempre in avanti la classifica.

Attenti al lupo

A Gubbio la Virtus proverà a scrollarsi di dosso la sconfitta contro il Padova e la sfortunata prestazione di quattro mesi fa in Umbria

Virtus, finalmente cinica

Ci sono prove che, per quanto non decisive, possono lasciare il segno. Per la Virtus la gara casalinga con il Teramo ha assunto i connotati...